Gel monofasico: che cos’è e come si usa

Oggi vorrei parlarvi del gel monofasico come si usa e che di che cos’è . Esistono diversi metodi di ricostruzione unghie: il gel, l’acrilico e l’acrigel sono i più utilizzati e professionali.

Si differenziano per il modo di applicazione e densità e sono molto diversi tra loro ma tutti i tre sono ottimi per fare la ricostruzione unghie.
La ricostruzione in gel è la più utilizzata attualmente sul mercato. Esistono diversi sistemi e diversi tipi di gel da ricostruzione: Gel trifasico, gel Bifasico, e Gel Monofasico.

Che cos’è il Gel Monofasico e come si usa 

gel monofasico come si usa

 

Che cos’è il Gel Monofasico

Il Gel monofasico è un gel che si utilizza per la ricostruzione delle unghie.
È molto comodo da utilizzare rispetto perché è base, costruttore e sigillante lucido in un unico prodotto.

Mentre per esempio nel Sistema Trifasico devi avere tre barattolini di gel e ogni uno di loro ha una specifica funzione.Per spiegarti meglio un prodotto è indicato solo per fare lo strato di base, un’altro per fare solo l’allungamento e a parte un sigillante lucido.

Mentre con il gel monofase te ne basta avere un solo prodotto per eseguire tutti questi passaggi, soprattutto se vuoi fare la base e costruzione in un unico passaggio con il gel monofasico puoi farlo mentre con il Sistema Trifasico devi mettere prima la base polimerizzare e dopo fare il rinforzo o l’allungamento.

Con il gel monofasico in pochi passaggi puoi risparmiare molto tempo.  L’applicazione del gel sulle unghie naturali diventa anche più veloce con un solo strato un pò più abbondante si può rinforzare le unghie renderle ordinate e lucide.

Nel prossimo paragrafo ti spiego come si usa il gel monofasico.

Come si usa il gel Monofasico

per eseguire l’allungamento o la copertura delle unghie con il gel monofase hai bisogno di seguenti prodotti:

  • Spingipelli acciaio inox
  • Ammorbidente delle cuticole (Cuticle Remover)
  • Primer
  • Gel monofase
  • Cleanser

Prima di iniziare qualsiasi trattamento ti consiglio di lavare bene le mani con sapone per rimuovere vari residui di oli e creme sulle mani che possono compromettere adesione del gel da ricostruzione.

Per eseguire correttamente il trattamento di ricostruzione unghie con il gel monofasico sarebbe utile effettuare una manicure perfetta e rimuovere in modo delicato le cuticole.

Manicure e preparazione

Ti consiglio utilizzare l’ammorbidente delle cuticole Cuticle Remover  e uno spingipelli in acciaio inox precedentemente sterilizzato.
Devi applicare il Cuticle Remover sulle cuticole lasciarlo agire un minuto e poi rimuovere le cuticole con lo spingipelli in maniera molto delicata. Le onicotecniche esperte fanno la manicure anche con l’utilizzo di micromotore e punte specifiche.

Ma per farlo serve molta praticità e manualità altrimenti si rischia di danneggiare le unghie. Il micromotore è un attrezzo ad uso solo professionale e ci vogliono dei corsi specifici per imparare ad usarlo.

È fondamentale rimuovere le cuticole prima di procedere con l’applicazione del gel sulle unghie altrimenti si rischia di avere i sollevamenti del prodotto nel giro cuticole, i sollevamenti del gel possono creare i traumi e altri danni all’unghia naturale.

Dopo che le cuticole sono state tolte devi opacizzare l’unghia con una lima 180 gritt o con un buffer.

Applicazione del prodotto

Applichi il Primer puoi scegliere se utilizzare il primer acido o primer non acido asspettare che asciughi 60sec all’aria e puoi applicare il gel. fai molta attenzione al giro cuticole non toccarle ma copri tutta la superficie dell’unghia accuratamente se tocchi le cuticole o lasci spazi vuoti senza coprire l’unghia naturale interamente si possono creare distaccamenti del prodotto.

Polimerizza in lampada tempo indicato sulla confezione.
Non applicare eccessive quantità di gel questo può provocare il calore eccessivo durante la polimerizzazione. Dopo che il prodotto è stato polimerizzato rimuovi lo strato appiccicoso che si chiama lo strato di inibizione e puoi perfezionare la forma utilizzando una lima con un gritt non superiore a 120.

Puoi applicare un colore a tuo piacimento e sigillarlo con il gel monofasico oppure con un gel lucido. Polimerizza e rimuovi lo strato di inibizione se è necessario con il Cleanser.

Ecco il gel monofasico come si usa in modo corretto per imparare ad usarlo meglio vieni a frequentare i nostri corsi di ricostruzione unghie  a Genova.

Conclusione

Il metodo di ricostruzione unghie con il gel monofasico come d’altronde altri metodi di ricostruzione  se non eseguito in modo corretto può creare dei danni seri alla lamina perciò deve essere svolto dalle persone qualificate che hanno seguito i corsi di ricostruzione unghie . Ti sconsiglio la ricostruzione unghie fai da te se non hai mai fatto un corso professionale.